Caprionline Insider Guides

Recommended experiences to complete your Italy holiday.
Get information, itineraries and accommodation to plan your travel.

Le ricette capresi

Ecco come ricreare a casa i sapori di Capri

Le ricette capresi

Offerte

Come riproporre da casa le specialità dell'Isola di Capri

La cucina di Capri ha una caratteristica fondamentale: i prodotti vengono presi direttamente dall'isola o dai paesi vicini. Prodotti genuini, freschi, come: pomodori, olio, basilico, melanzane. Prima di iniziare il viaggio nel mondo delle ricette capresi, è giusto definire alcune piccole regole, che possono essere utili, soprattutto se non si proviene dall'Italia.

Cucinare "alla caprese"

Pasta "al dente" o "ben cotta"? Assolutamente al dente! Questo è un dato fondamentale per la cucina caprese. In questo modo la pasta potrà essere saltata e continuerà a cuocere durante il condimento.
Olio? D'oliva oppure ExtraVergine d'Oliva. Le erbe aromatiche utilizzate nelle ricette capresi sono fresche e vengono il più delle volte prese direttamente dal balcone della propria casa. La stragrande maggioranza degli abitanti dell'isola coltiva piantine di basilico, per dare un tocco genuino al piatto.
Dulcis in fundo... il Parmigiano Reggiano, che viene servito a parte in base alle preferenze e servito sui piatti di pasta.

Ravioli capresi

I ravioli, piatto tipico caprese, sono ripieni di caciotta e parmigiano e resi particolari dall'aroma della maggiorana. La ricetta, tramandata anno dopo anno, viene apprezzato sia dai bambini, che dagli adulti. I ravioli, possono essere serviti con sugo, o con burro e salvia, come primo piatto, ma anche fritti, come antipasto.
Fin qui tutto bene... ma ora viene la parte più interessante: come prepararli?
La farina va sistemata a forma di vulcano, disponendo al centro olio e acqua bollente. Mescolare il tutto fino a raggiungere una consistenza abbastanza solida. A parte, in un recipiente, lavorare le uova con il parmigiano, la caciotta e la maggiorana.
Stendere con il matterello una parte della pasta (un quarto) e posizionare il ripieno su metà strato, aiutandosi con un cucchiaino. Prendere l'altra metà dello strato, ponendola sulla prima parte, ricoprendo tutto il ripieno. Separare i ravioli aiutandosi con un bicchiere o uno stampino, ricordandosi di mantenere un diametro di 4 - 5 centimetri. Disporre i ravioli su un ripiano, facendo attenzione a non mescolarli e fare la stessa cosa per la restante pasta. Cuocerli e servirli con sugo fresco, parmigiano e basilico oppure fritti.

Puoi acquistare online i ravioli di Capri Pasta. In sole 24 ore potrai gustarli sulla tua tavola.
Ordinali subito!

Ingredienti per 4 persone

  • Sfoglia: 2 cucchiai d'Olio d'Oliva, Mezzo litro d'acqua bollente, 500 gr. di farina '00'
  • Ripieno: 2 uova, 200 gr. di parmigiano grattugiato, Maggiorana, 300 gr. Caciotta di Sorrento rafferma grattugiata
  • Condimento: Parmigiano grattugiato, Basilico, Olio d'oliva, sugo di pomodoro fresco

Chiummenzana

La Chiummenzana è un sugo facile da preparare e che presenta i sapori tipici del sud e del mediterraneo.
Questo sugo può essere utilizzato per condire i ravioli e la pasta, ma anche per i ravioli fritti, infine per la carne o le uova a occhio di bue. La vera Chiummenzana deve essere rigorosamente preparata nella padella, dove precedentemente è stato soffritto l'aglio con il peperoncino, senza dimenticare l'olio d'oliva. In seguito vanno aggiunti i pomodori tagliati a metà, oppure i pomodorini, l'origano e dopo quindici minuti... il gioco è fatto! Nel frattempo, bollire l'acqua, cuocere la pasta e saltarla con la chiummenzana.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr. spaghetti o vermicelli
  • Aglio
  • 3-4 Pomodori o 10-12 pomodorini
  • Peperoncino
  • Origano
  • Basilico fresco

Pennette Aumm Aumm

Cosa preparare se si ha voglia di un piatto tipicamente estivo? Le pennette Aumm Aumm, piatto con formaggio fresco, ortaggi e basilico. La prima cosa da fare è soffriggere le melanzane tagliate a cubetti, eliminando l'olio in eccesso. Posizionare in padella olio d'oliva e aglio, facendoli soffriggere, in seguito aggiungere i pomodorini. Cuocere per 5 minuti a fuoco alto, ricordandosi di spegnere prima di aggiungere le melanzane, precedentemente preparate. Cuocere la pasta rigorosamente al dente, per poterla successivamente saltare in padella con il sugo preparato e le melanzane. Ancora tagliare il formaggio e aggiungerlo insieme al basilico. Il piatto deve essere servito caldo.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr. pennette
  • 5/6 pomodorini
  • 500 gr. di fiordilatte
  • 1/2 kg melanzane
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Aglio e Olio d'oliva

Totani e patate

Il totano è un mollusco somigliante al calamaro, ma ha un sapore un pò diverso, molto più deciso rispetto al calamaro. I pescatori la notte si allontanano nel mare caprese e si dedicano alla pesca dei totani. Spesso infatti capita di avvistare le famose lampare dei pescatori, nelle notti d'estate. I totani e patate vanno serviti insieme ad alcune fette di pane. Se è possibile, la fetta di pane, va "immersa", anzi, come direbbero i capresi "inzuppata" nel sugo del totano, in modo che restituisca tutto il sapore del mollusco, unito alle patate. Ma procediamo con ordine. Posizionare aglio e peperoncino in una pentola e soffriggerli. Un consiglio? Meglio utilizzare una pentola di coccio. Far cuocere i totani per 5 minuti, dopo averli tagliati a forma di anello. A questo punto il vino bianco fa sicuramente la differenza e va aggiunto, facendolo sfumare. Tagliare a metà i pomodorini e aggiungerli insieme a mezzo bicchiere d'acqua. Non superare i 20 minuti di cottura. Tagliare le patate a cubetti e aggiungerle insieme a due bicchieri d'acqua. Prendere il coperchio e posizionarlo sulla pentola per completare la cottura.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di patate
  • 1 kg di totani
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 4-5 pomodorini
  • Olio d'Oliva
  • Aglio
  • Prezzemolo fresco
  • Peperoncino

Totani ripieni

Un'altra ricetta interessante che presenta come ingrediente principale il totano. Per prima cosa, tagliare i tentacoli e metterli da parte, facendo molta attenzione a non rovinare la restante parte del totano che verrà utilizzata successivamente. Soffriggere olio e aglio in una padella e aggiungere i tentacoli tagliati. A parte, in un recipiente, amalgamare le uova, la caciotta, il parmigiano, i tentacoli tagliati precedentemente e il prezzemolo. A questo punto, il momento più importante: Imbottire il corpo dei totani con il ripieno e chiudere il tutto con degli stuzzicadenti. Posizionare in una padella il sugo di pomodoro e i totani imbottiti. Non superare i 20 minuti di cottura. Se avanza del sugo, può essere utilizzato come condimento per la pasta. In cucina bisogna essere creativi e non gettare nulla! Provate ad utilizzare gli stessi ingredienti anche per creare nuove ricette. Creatività e versatilità: parole chiave nel mondo della cucina.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg totani
  • 1 caciotta rafferma piccola grattugiata
  • 500 gr. pomodori
  • 4 uova
  • 100 gr. parmigiano grattugiato
  • Olio d'oliva
  • Aglio
  • Prezzemolo fresco

Pezzogna all'acqua pazza

La Pezzogna, (detta anche "occhione", dalla foto se ne comprende il motivo), è un pesce che si trova nelle acque del Golfo di Napoli ed è molto utilizzato nelle ricette capresi e nei paesi vicini. Esistono molti modi per cucinare la pezzogna, in questo caso: all'acqua pazza, con i pomodorini freschi. Soffriggere l'aglio, l'olio e il peperoncino in una padella. Successivamente pulire il pesce, salarlo e aggiungerlo nella padella, insieme ai pomodorini e al vino bianco. Ricordare di aggiungere un bicchiere d'acqua e cuocere coprendo la pentola, per venti minuti. Filtrare il sugo e condire.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 pezzogna da 800 gr.
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 7-8 pomodorini
  • Aglio e olio d'oliva
  • Peperoncino
  • Prezzemolo fresco

Alici marinate

Se si ha poco tempo e si vuole preparare un piatto freddo veloce e gustoso, le alici marinate sono la scelta giusta. Ottimo piatto, che può essere anche posizionato in frigo, coperto e gustato dopo qualche giorno. Pulire le alici tagliandole in due ed eliminando le teste. Eliminare anche le lische e le interiora e posizionare le alici sotto l'acqua, in modo da completare l'operazione. Sistemarle in un piatto, coprendole con l'aceto e lasciarle, in modo che si possano marinare, per circa due ore. Filtrare bene l'aceto e insaporire con peperoncino, prezzemolo, olio d'oliva e aglio. Posizionare le alici in un piatto da portata o una pirofila.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di alici fresche
  • Aglio e peperoncino
  • Olio d'oliva
  • 1 litro di vino bianco

Caponata

La caponata è un piatto semplice, rapido e gustoso, da gustare soprattutto d'estate. Può essere condito in maniera diversa, ma gli ingredienti che assolutamente non devono mancare sono: verdure e pane raffermo o freselle. Se in casa avete anche del tonno, ancora meglio!
In base alle singole preferenze, possono essere aggiunti svariati ingredienti, come: rucola,
tonno, lattuga, acciughe e sgombro sotto sale o sott'olio, melanzane, carciofini, origano, formaggi, mais... Insomma libero sfogo alla fantasia e alla creatività! Per ottenere una vera caponata far ammorbidire le freselle in acqua poco salata per qualche minuto e posizionare gli altri ingredienti in un altra scodella. Condire e mantecare. Semplice, vero?

Ingredienti per 4 persone

  • 5/6 freselle o pane raffermo
  • Mozzarella o Fiordilatte
  • Pomodorini o pomodori
  • Olio d'oliva
  • Olive bianche e nere
  • Basilico fresco

Insalata caprese

Cosa c'è di meglio di una insalata caprese? Veloce, semplice e sempre gradita.
Gli ingredienti sono freschi e genuini: pomodori, fiordilatte, olio d'oliva e basilico. Tagliare pomodori e fiordilatte a fette e posizionarli nel piatto in maniera alternata. Aggiungere sale, olio, basilico e origano. Gli stessi ingredienti possono essere gustati in un panino, aggiungendo più sale. Il panino è consigliato per chi ha una giornata piena, per chi ha una gita programmata, o magari deve stare tutto il giorno fuori casa.

Ingredienti per 4 persone

  • Pomodori di Capri belli sodi
  • Olio extra vergine d'oliva e pane
  • Fiordilatte
  • Basilico fresco o origano

Torta caprese

Dolce tipico caprese, contenente mandorle e cioccolato fondente, presenta una preparazione semplice. Posizionare burro (precedentemente reso morbido) e zucchero in una scodella e amalgamarli, aggiungendo successivamente i tuorli delle uova. Per preparare la caprese in modo tradizionale, aggiungere le mandorle tritate, il cioccolato fondente preparato a bagnomaria e gli albumi montati a neve. Passare tutto il composto in un'apposita tortiera di circa 26 cm. Ricordare di imburrare e infarinare la tortiera prima di posizionare il composto. Cuocere in forno a 160 gradi per 45 minuti circa.

Ingredienti

  • 350 gr. mandorle sbucciate tritate
  • 260 gr. burro
  • 350 gr. zucchero
  • 7 uova
  • 200 gr. cioccolato fondente fuso

Limoncello

Per concludere il pranzo o la cena, non c'è niente di meglio che gustare un liquore locale, ovvero il limoncello. Con poche regole sarà possibile preparare un perfetto limoncello anche da casa. Se ci si trova a Capri, è facile trovare molti negozi che vendono questo liquore a base di limoni. Ma si può preparare anche comprando dei limoni nel negozio vicino casa.
Lavare i limoni o pulirli con un panno ed eliminare la buccia, escludendo la parte bianca.
Le bucce del limone vanno poste in infusione per venti giorni, in un recipiente al buio, ricordandosi ogni tanto di muoverlo delicatamente. Dopo i venti giorni, filtrare l'infuso con filtri o con un panno di canapa o di garza asciutto, pulito accuratamente e sterilizzato. In una pentola mescolare acqua e zucchero, in modo da creare uno sciroppo. Portare a temperatura di ebollizone. Cuocere per 15 minuti e aggiungere l'infuso allo sciroppo, una volta freddo. Tenere a riposo il composto per 10 minuti e riporre nelle bottiglie lavate in maniera accurata. Il limoncello è pronto e può essere riposto nelle bottiglie, a temperatura ambiente, per anni. Un consiglio: servitelo freddo, anzi gelato, in bicchierini, raffreddati. Gli ospiti gradiranno sicuramente!

Ingredienti per circa due litri di limoncello

  • 10 limoni non trattati
  • 1 litro d'acqua
  • 1 litro di Alcool a 95 gradi
  • 1 kg di zucchero
Michel'angelo - Scuola di cucina Pick

Ristoranti

Scuola di cucina

Vuoi imparare i piatti tipici della cucina caprese? Ecco la scuola di cucina del ristorante Michel'Angelo. Un'idea perfetta per le giornate autunnali a Capri!

By Michel'angelo

€ 100 a persona

(Termini e condizioni)

Bespoke Capri - Scuola di Cucina in una Casa Privata Pick

Tour guidati

Scuola di Cucina in una Casa Privata

Dal connubio della passione culinaria e l'amore per Capri, alimentato dalla voglia di condividere con altri tale esperienza, è nata la scuola di cucina di Bespoke Capri basata su autenticità e tradizione. Impara a cucinare i migliori piatti capresi e a fine lezione assaggia quello che hai preparato!

By Bespoke Capri

€ 90 a persona

(Termini e condizioni)

Hai qualche domanda? Chiedi pure!

Altre experience

Dove mangiare a Capri senza spendere troppo

Gusto

Dove mangiare a Capri senza spendere troppo

Dove mangiare bene a Capri senza spendere troppo

I ristoranti di Capri

Gusto

I ristoranti di Capri

Ecco tutti i ristoranti di Capri dove assaggiare le ricette tipiche dell'Isola

5 esperienze gourmet da provare a Capri

Gusto

5 esperienze gourmet da provare a Capri

I migliori indirizzi per provare l'alta cucina in salsa caprese

Ristoranti

Villa Verde

Ristoranti €€

Villa Verde

  1. Prenotare la cantina per una cena con gli amici
  2. Il bellissimo elegante giardino
  3. L'ampia selezione di vini e distillati nazionali e internazionali
+39 081 8377024 Maggiori informazioni
Le Arcate

Ristoranti €€

Le Arcate

  1. Una cucina semplice e autentica
  2. Il centro di Anacapri a pochi passi
  3. Un'ottima cantina per gli amanti del buon vino
+39 081 8373588 Maggiori informazioni
Lido del Faro

Ristoranti €€

Lido del Faro

  1. Godersi lo spettacolare tramonto sul mare tra uno stuzzichino e un sorso di vino
  2. La squisita torta anacaprese al limone
  3. Le specialità di pesce con il pescato del giorno
+39 081 8371798 Maggiori informazioni
Terrazza Brunella

Ristoranti €€

Terrazza Brunella

  1. Una vista da spezzare il fiato su Marina Piccola
  2. Menu specifici per celiaci e vegetariani
  3. Respirare un'atmosfera d'altri tempi
+39 081 8370122 Maggiori informazioni
Al Grottino

Ristoranti €€

Al Grottino

  1. Mangiare tutti piatti fatti in casa
  2. La bellezza della costruzione quattrocentesca
  3. La squisita cocotte al profumo di mare
+39 081 8370584 Maggiori informazioni
Pulalli Wine Bar

Ristoranti €€

Pulalli Wine Bar

  1. I rintocchi del campanile come sottofondo, la Piazzetta e il mare davanti ai tuoi occhi
  2. 150 etichette di vini tra cui scegliere
  3. La frittura all'italiana e la boule di cozze
+39 081 8374108 Maggiori informazioni

Insider Tips

Camilla

(Insider)

Dove mangiare a Capri senza spendere troppo

Dove mangiare bene a Capri senza spendere troppo

Ristoranti

Donna Rachele €€

Tradizione e slow food da Donna Rachele

Tel. +39 081 8375387

Aurora €€€

Il "museo della gastronomia caprese"

Tel. +39 081 8370181

Lo Sfizio €€

Se hai Lo Sfizio di pollo e pizza

Tel. +39 081 8374128

Da Gelsomina €€

Una passegiata da Gelsomina verso i piaceri della gola

Tel. +39 081 8371499

Capri Pasta Rosticceria €€

Rosticceria e take away di qualità

Tel. +39 081 8370147

Il Geranio €€

E il sogno realtà diverrà...

Tel. +39 081 837 0616

Michel'angelo €€

Un paradiso gourmet nel cuore di Capri

Tel. +39 081 8377220

Bagni di Tiberio €€

Un pranzo sul mare e ti senti come l'Imperatore di Capri...

Tel. +39 081 8370703

E' Divino €€

Ci vediamo da E' Divino...non solo vino

Tel. +39 081 8378364

Il Solitario €€

Antichi sapori in un giardino nel centro di Anacapri

Tel. +39 081 8371382

Stabilimenti Balneari

da Luigi ai Faraglioni

Relax tra i Faraglioni