Covid-19 e vaccini: com'è la situazione in Campania

Covid-19 e vaccini: com'è la situazione in Campania

Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2021

In questa pagina cerchiamo di riassumere le norme anticovid in vigore in Italia e in particolare nella zona del Golfo di Napoli della Costiera Amalfitana e aggiornarvi sull'andamento della campagna vaccinale.

Capri e Procida sono isole Covid Free: è stata completata la vaccinazione di massa dei residenti e dei lavoratori, a Ischia la vaccinazione è quasi completa. A Sorrento e in Costiera Amalfitana si sta procedendo alla vaccinazione dei dipendenti degli hotel. In Campania il 30% degli abitanti ha ricevuto la prima dose di vaccino, entro luglio si prevede di completare la vaccinazione con la prima dose di tutti gli abitanti. Lo sbarco a Capri, Ischia e Procida è libero: non è richiesto il tampone.

Tutto è pronto per accogliere in sicurezza i viaggiatori nell'estate 2021. I primi turisti si cominciano a vedere in giro: hanno il privilegio di ammirare la costiera e le isole senza folla, in uno splendido mese di maggio che profuma di fiori d'arancio e speranza. Finalmente torniamo a goderci la vita e la bellezza!

more

Cosa si può fare in Italia

  • Il coprifuoco è alle 11 di sera, dal 7 giugno sarà a mezzanotte, dal 21 giugno sarà abolito.
  • Ristoranti e bar possono fare servizio all'aperto, dal 1 giugno potranno fare servizio anche al chiuso.
  • Cinema, teatri e sale concerti sono aperti, con capienza ridotta (la metà di quella solita) e prenotazione obbligatoria
  • Si può fare sport all'aperto, dal 24 maggio riaprono le palestre
  • Le piscine all'aperto e gli stabilimenti balneari sono aperti
  • Dal 15 giugno è possibile festeggiare i matriomoni con un ricevimento: gli invitati dovranno essere vaccinati, guariti dal covid o avere un tampone negativo fatto max 48 ore prima.
  • Dal 1 luglio riaprono i centri termali, i centri benessere e i parchi termali.

Viaggiare all'interno dell'Italia

La normativa italiana attuale prevede la divisione dell’Italia in zone bianche, gialle, arancioni, rosse in base al livello dei contagi. Al momento tutte le regioni italiane sono bianche e gialle, a eccezione della Valle d'Aosta (arancione). Gli spostamenti tra regioni gialle e bianche sono liberi, non c'è biosgno di alcun documento, tampone o certificato vaccinale. Chi arriva da una regione arancione o rossa può invece muoversi solo per salute, necessità o urgenza, con autocertificazione.

Nel caso in cui si muova in aereo la compagnia può chiedere un tampone negativo prima dell'imbarco. La maggior parte degli hotel di Capri e Sorrento offrono questo servizio all'interno della loro struttura.
Non è richiesto il tampone per sbarcare sulle isole di Capri, Procida e Ischia.

In caso di dubbi potete chiamare il 1500

Viaggiare in Italia dall'estero

Al momento per l'ingresso in Italia è obbligatorio presentare un test molecolare o antigenico fatto 48 ore prima dell'arrivo in Italia. Possono entrare senza restrinzioni i cittadini dell'UE, della Gran Bretagna e Israele.
È necessario inoltre compliare il PLF a questo indirizzo: Passegger Locator Form. Il modulo va compilato al massimo il giorno prima dell'ingresso in Italia e può essere unico per ogni nucleo familiare, coppia o gruppo di amici che viaggiano insieme. Dopo aver inviato il modulo si riceverà via email un QR code da mostrare direttamente sul cellulare o stampato.

A partire dalla fine di maggio potranno entrare e circolare liberamente in Italia i cittadini dell'Unione Europea, di Israele e della Gran Bretagna che abbiano uno di questi requisiti:

  • Completa vaccinazione contro il Covid 19 (due dosi di Pfizer, Moderna , Astrazeneca, una dose di J&J)
  • Tampone negativo (antigenico o molecare) effettuato 48 ore prima della partenza
  • Guarigione dal Covid 19

Vi rimandiamo alle pagine del ministero degli Esteri che spiega l'attuale normativa.

Si può chiamare al:

Questionario utile a fornire le indicazioni di massima.
È necessario anche informarsi presso le proprie ambasciate per conoscere le modalità di rientro nel proprio paese di residenza (come ad esempio la necessità di effettuare il test o un periodo di quarantena). Dal 15 giugno sarà operativo il Green Pass Europeo che prevede regole comuni per i movimenti tra i Paesi dell'Unione Europea.

Dove fare il tampone prima del rientro?

A Capri: Tutti gli hotel di Capri e Anacapri mettono a disposizione dei proprio ospiti la possibilità di prenotare un tampone molecolare o antigenico direttamente presso la struttura. Ci sono poi diversi laboratori di analisi presso i quali è possibile prenotare un tampone come Check-Up Capri, in Piazzetta 081 8370808. I risultati sono garantiti in 48 ore.
A Sorrento: Il laboratorio Zenith 081 5321677 offre tamponi molecolari a domicilio o in sede, risultato in 24 ore. La maggior parte degli hotel di Sorrento danno la possibilità di prenotare il tampone direttamente in hotel.
All'aeroporto di Napoli: la farmacia al primo piano offre tamponi rapidi (test antigenico) con certificazione di viaggio in italiano e/o inglese. Il risultato è disponibile in 15 minuti. È consigliata la prenotazione allo +39 081 7803652.

La situazione ad oggi a Capri, Ischia, Procida, Sorrento e Costiera Amalfitana

Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2021

Campania Zona Gialla

La normativa italiana attuale prevede la divisione dell’Italia in zone gialle, arancioni e rosse in base al livello dei contagi. Questa classificazione viene aggiornata ogni settimane.
Al momento la Campania si trova in zona gialla.
Ristoranti e bar sono aperti solo per il servizio all'aperto e delivery, il servizio al chiuso sarà possibile dal 1 giugno. I negozi sono tutti aperti csì come i siti archeologici.
La maggior parte degli hotel è aperta.

Trasporti

Aliscafi e navi: sono in funzione. Consigliamo di prenotare in anticipo, visto il numero limitato di posti sugli aliscafi.

Orari di aliscafi e traghetti e prenotazioni online

Autobus: Gli autobus della Sita sono in funzione, anche in questo caso a capienza ridotta. Sono stati segnalati diversi problemi con gli autobus affollati, in particolare in concidenza degli orari scolastici. Consigliamo di organizzarsi in modo da non dover prendere autobus. Gli autobus e la funicolare di Capri sono in funzione.

Treni: La Circumvesuviana che collega Napoli con Sorrento è operativa, anche se con molti problemi di sovraffollamento. In alternativa c'è un aliscafo da Napoli a Sorrento (anche se con orari molto ridotti) o un più sicuro transfer privato

Musei

I musei e i siti archeologici in Campania sono aperti. È obbligatoria la prenotazione online il giorno prima il sabato e la domenica.