Capri Mappa

Il comune che dà il nome all'isola più famosa d'Italia

  • Capri
  • Capri
  • Capri
  • Capri
  • Capri
  • Capri
  • Capri
  • Capri
  • Capri
  • Capri
  • Capri
  • Capri

Capri non è solo il nome dell'isola più celebre e visitata del Golfo di Napoli, ma anche quello di uno dei due comuni presenti sul territorio isola (il secondo si chiama Anacapri. Comprende alcuni dei siti più famosi dell'isola, come la Piazzetta e i Faraglioni, ed offre una grande scelta di cose da visitare ed esperienze di ogni tipo: mare, trekking, musei e naturalmente le vie dello shopping più glamour e i caffè più frequentati dai turisti di tutto il mondo.

Rispetto ad Anacapri, a Capri troverete locali notturni e maggiori opportunità di intrattenimento serale. Oltre a essere più vivace e affollata , questa zona dell'isola, di norma, è anche più cara. Ad ogni modo, ogni giornata alla scoperta dell'isola di Capri non può che partire dal suo cuore pulsante.

Capri o Anacapri?

more

Come arrivare a Capri

L'unico porto dell'isola si trova a Marina Grande ed è servito da linee giornaliere di aliscafi e traghetti che collegano Capri con Napoli e Sorrento anche in inverno. In estate di solito vengono attivate linee aggiuntive anche da Salerno, Positano e altre città della Costiera Amalfitana.

Se viaggiate con molti bagagli o in orari scomodi, o se siete in gruppo, potrebbe valere decisamente la pena organizzare un transfer privato all inclusive che vi permetta di arrivare a Capri in tutta comodità dall'aeroporto di Napoli o di Roma.

Prenota un transfer privato per Capri

Come raggiungere il centro di Capri

Dal porto è possibile raggiungere il centro di Capri in pochi minuti, con i mezzi pubblici o in taxi.

La stazione della Funicolare si trova proprio di fronte al porto di Marina Grande e conduce, in pochi minuti e a prezzi modici, a due passi dalla Piazzetta di Capri. In alternativa, sempre da Marina Grande è possibile prendere un autobus di linea: ci sono corse ogni 15 minuti circa e il tragitto fino al centro di Capri richiede una decina di minuti. Se volete un viaggio comodo e preferite evitare le attese, prendete uno dei tipici taxi cabrio, ma prevedete una spesa di almeno 15 euro.

Cosa vedere a Capri

Anche se la sua fama è in qualche modo condizionata dal mito delle boutique eleganti e dei super yacht milionari, il centro di Capri è anche uno scrigno di tesori artistici e culturali, testimonianza della lunga storia dell'isola e di quanto il suo mito resista nei millenni (una visita accurata di Capri, che includa l'interno di musei e monumenti, richiede diversi giorni).

La Piazzetta

La Piazzetta di Capri, al secolo Piazza Umberto I, è il suo crocevia ideale e materiale, il “salotto buono” dell'isola in cui darsi appuntamento a qualsiasi ora, e il punto di partenza di molti itinerari, passeggiate e sessioni di shopping. Oltre a sedervi a un tavolino per un (non esattamente economico) caffè o aperitivo, qui potrete trascorrere del tempo in relax osservando lo “struscio” della folla, ovvero l'andirivieni delle persone che passeggiano nei dintorni della Piazzetta senza una destinazione particolare.

In Piazzetta e nelle sue vicinanze si trovano anche tanti monumenti importanti, a cominciare dalla bella chiesa di Santo Stefano, la più grande dell'isola, risalente al XVII secolo e dal Centro Caprense Ignazio Cerio, un piccolo ma prezioso museo che ospita ben 20.000 reperti naturalistici e archeologici che illustrano la lunga storia dell'isola di Capri.

Dopo la visita, perdetevi senza meta per una passeggiata tranquilla: ogni strada e ogni vicoletto nei dintorni della Piazzetta, con le botteghe artigiane di sandali e coralli e le casette con la tradizionale volta a botte, renderanno la vostra esperienza semplicemente indimenticabile.

Certosa di San Giacomo e Giardini di Augusto

Con una breve e piacevole passeggiata dalla Piazzetta di Capri si raggiungono altri due luoghi da non perdere. La Certosa di San Giacomo risale al 1371 ed è la costruzione storica più antica dell'isola, mentre i Giardini di Augusto sono un bel giardino monumentale a terrazze, con bellissimi panorami sui Faraglioni, sulla baia di Marina Piccola e sulla tortuosa Via Krupp.

Trekking e passeggiate

Boutique firmate, ristoranti eleganti e alberghi di lusso, ma anche trekking e natura mozzafiato. Dal centro di Capri è possibile cimentarsi in numerosi sentieri e passeggiate, che permettono a tutti di trascorrere un po' di tempo a contatto con la natura incontaminata e godersi i panorami più belli sull'isola e sul Golfo di Napoli, facendo esperienza dell'altra anima caprese. Per una semplice e piacevole passeggiata, arrivate al Belvedere di Tragara, dal quale vi sembrerà di poter toccare i Faraglioni con un dito. Se siete più allenati, invece, avventuratevi lungo la spettacolare Passeggiata del Pizzolungo, che parte proprio dalla Piazzetta di Capri e conduce al suggestivo Arco Naturale.

Villa Jovis

Inerpicandovi pian piano fin sulla cima del Monte Tiberio, potrete raggiungere la più grande delle 12 ville romane che l'imperatore Tiberio fece costruire sull'isola di Capri. Eretta nel I secolo dC, Villa Jovis domina l'isola con i suoi 7.000 metri quadri di superficie e offre una vista molto ampia sul Golfo di Napoli, da Ischia fino a Punta Campanella. Per raggiungerla, dalla Piazzetta prendete via Le Botteghe, proseguendo poi, sempre in salita, per via Fuorlovado, via Croce e via Tiberio. La salita è lunga: concedetevi ogni tanto un momento per riprendere fiato!

Villa Lysis

Non lontano da Villa Jovis è possibile visitare uno dei luoghi più insoliti di Capri, legato indissolubilmente al suo mito di isola misteriosa e di buen retiro per intellettuali, nobili e artisti: la villa che ai primi del '900 il conte parigino Jacques d'Adelswärd Fersen fece costruire a Capri, per ritirarsi in esilio dopo una serie di scandali che lo avevano coinvolto in patria. Villa Lysis, spesso nota semplicemente come “Villa Fersen”, è un'elegante dimora in stile liberty, con interni sfarzosi ed eccentrici, un rigoglioso giardino con viste mozzafiato e un tempietto classico e finanche una sala dell'oppio che negli anni ha ospitato poeti, artisti e intellettuali.

Capri dal mare

Una vacanza a Capri non è completa senza un giro dell'isola in barca, un aperitivo al tramonto sotto i Faraglioni o un tour per la Grotta Azzurra (che, a proposito, come il Faro di Punta Carena, fa parte del comune di Anacapri). Dal porto di Marina Grande partono diverse escursioni di gruppo ogni giorno, ma in alta stagione è indispensabile prenotare in anticipo. Se preferite avere maggiore autonomia e flessibilità, optate per un tour privato con uno degli skipper capresi che vi daranno molte informazioni e renderanno unica la vostra visita dell'isola via mare.

Scegli il tuo tour in barca a Capri

Dove andare al mare a Capri

Sul territorio caprese si trovano le uniche spiagge dell'isola. Si tratta di spiagge relativamente piccole, di ciottoli e ghiaia, ma sono comunque le più comode per fare il bagno, e le preferite dalle famiglie con bambini per la maggiore facilità di ingresso in acqua, la disponibilità di servizi e il fondale che digrada più lentamente rispetto alle “spiagge” rocciose di Anacapri.

La spiaggia di Marina Grande è la più grande di Capri, si trova a poca distanza dal porto (ma l'acqua è di norma molto trasparente) e offre una zona di spiaggia libera e due stabilimenti privati: le Ondine e lo Smeraldo. L'arenile è di ciottoli e ghiaia e nella zona sono disponibili tutti i servizi: bar, ristoranti, negozi, minimarket, farmacia etc. In estate, è molto affollata durante il giorno, ma diventa un luogo tranquillo e silenzioso al tramonto, quando molti turisti lasciano l'isola, oppure al mattino presto, prima degli sbarchi dalla terraferma.

Poco lontano si trova la spiaggia di Palazzo a Mare. Si raggiunge con un trasferimento in barca di pochi minuti da Marina Grande, oppure con una più scomoda discesa a piedi dalla Chiesa di San Costanzo. La spiaggia è di ciottoli e offre un piccolo tratto gratuito e uno stabilimento attrezzato con ristorante, i Bagni di Tiberio. Anche questa è una delle migliori soluzioni per i nuotatori meno esperti e per chi viaggia con bambini al seguito.

A Marina Piccola si trovano altre spiagge adatte a tutti e facili da raggiungere, molto gettonate per la disponibilità di servizi e per il panorama emozionante sui Faraglioni, che permettono a tutti di scattare foto perfette. Queste spiagge sono consigliate a chi preferisce andare al mare la mattina presto, perché si riempiono in fretta e perché restano al sole soltanto fino al primo pomeriggio, prima che i raggi svaniscano dietro il monte Solaro. Oltre a due spiaggette libere, sempre di ciottoli, ci sono diversi stabilimenti privati: Torre Saracena, La Canzone del Mare, Bagni Internazionali, Da Gioia, Lo Scoglio delle Sirene.

Andare al mare ai Faraglioni

Se volete fare il bagno letteralmente ai piedi dei tre scogli più famosi d'Italia, dovete prenotare un lettino (con un buon anticipo!) da Luigi o alla Fontelina. Per raggiungerli, percorrete il sentiero che parte dal Belvedere di Punta Tragara, oppure fatevi venire a prendere in barca. Entrambi gli stabilimenti hanno anche il ristorante e offrono il trasferimento pomeridiano di ritorno fino a Marina Piccola. Il fondale è subito profondo e si accede al mare direttamente dalle rocce, quindi non è un posto molto adatto ai bambini piccoli.

Dove mangiare a Capri

Aurora

€€€

"Il "museo della gastronomia caprese"".

Tel. +39 081 8370181

Panorama

€€

"Un giardino di limoni vista mare ".

Tel. +39 081 837 5290

"Il posto giusto per mangiare pesce con vista sul mare".

Tel. +39 081 8370898

"L'originale cucina tipica caprese nel regno della famiglia De Angelis.".

Tel. +39 081 8370732

"Uno scorcio incantato sulla Piazzetta dalla Torre dell'Orologio, solo da Pulalli".

Tel. +39 081 8374108

Dove dormire a Capri

Grand Hotel Quisisana

(5 stelle lusso)

"Capri: Piazzetta, Faraglioni, Grotta Azzurra e... Quisisana".

Tel. +39 081 8370788

Hotel La Minerva

(Small Boutique Hotels)

"In una sola parola: divino!".

Tel. +39 081 8377067

"L'albergo della "Dolce Vita" caprese".

Tel. +39 081 8370203

"Wine hotel: vacanze a Capri in un'antica vinicola".

Tel. +39 081 8379173

Hotel La Tosca

(2 stelle)

"Il bello di stare al centro di Capri".

Tel. +39 081 8370989

Altre località

Luoghi di interesse

Siediti nel salotto del mondo, dove la giornata è più lunga.

Giardini di Augusto e Via Krupp
Most popular

Luoghi di interesse

Giardini e strade sospese sul mare di Capri.

Luoghi di interesse

Dal 1371 ad oggi: convento, prigione e liceo di Capri.

Giro dell'isola
Most popular

Luoghi di interesse

Non conosci Capri se non l'hai vista dal mare.

Luoghi di interesse

Variopinte case di pescatori e la spiaggia più grande dell'isola.

Luoghi di interesse

Cosa c'è da vedere in una giornata sulla terraferma.